Ultima modifica: 7 luglio 2013
Scuole San Martino

Scuole San Martino

scuola_sanmartino-300x224Il Territorio 

San Martino al Cimino è una frazione del comune di Viterbo. L’antico centro medioevale, cresciuto intorno all’abbazia cistercense, conserva tracce della vecchia cortina muraria e dell’originaria struttura urbanistica. La parte alta del centro dell’abitato, raggiungibile mediante due porte collegate dalla strada principale, conserva la chiesa e il secentesco Palazzo Doria Pamphili.

Comune autonomo fino al 1928, in tale data esso fu aggregato a Viterbo, dal cui centro esso dista circa 5 km. A 7 km si trova la riserva naturale del lago di Vico.

San Martino al Cimino conta ad oggi circa 4000 abitanti.

Risorse del paese

 Il piccolo centro abitato non offre molte risorse a livello culturale, supplite, però, dalla notevole e comoda vicinanza con Viterbo.

Sono comunque presenti una parrocchia con relativo oratorio, una piscina privata e la palestra della scuola, che nel pomeriggio viene utilizzata da alcune associazioni sportive che vi svolgono varie attività.

La scuola 

L’edificio che attualmente ospita i tre ordini di scuola (Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado) nasce intorno agli anni ’30. Eretto nelle immediate vicinanze delle mura che circondano San Martino al Cimino, era originariamente occupato unicamente dalla Scuola Elementare; dal 1971 ospita anche la Scuola Media e dal 1999 la Scuola dell’Infanzia. La presenza dei tre ordini di scuola nell’edificio favorisce i contatti tra gli insegnanti e agevola le iniziative di carattere educativo, in particolar modo quelle riguardanti la continuità didattica.