Ultima modifica: 29 novembre 2017
News > Concorso “La lengua vitorbese”

Concorso “La lengua vitorbese”

Mercoledì 22 Novembre 2017 si è svolta la premiazione del Concorso “La lengua vitorbese”. Numerosi premi per gli alunni dell’IC Canevari. Pubblicati i nominativi degli alunni premiati.

Pioggia di premi per il concorso di poesia in dialetto viterbese riservato agli alunni delle classi quarte e quinte delle scuole primarie di Viterbo.

Mercoledì 22 Novembre, la Sala Regia del comune, era veramente stracolma di alunni ed insegnanti, ma anche tanti genitori e nonni che sono venuti a sostenere i piccoli poeti .

La commissione esaminatrice di circa 150 poesie composta dal poeta  Ostelvio Celestini, dal presidente di Tuscia dialettale Franco Giuliani, dal “passionista” del verso dialettale Massimo Mecarini (nipote del grande Edilio Mecarini) e, per la Banda del racconto, da Pietro Benedetti e Antonello Ricci; ha avuto un bel da fare per attribuire i premi (buoni acquisto per libri o per tecnologia digitale) offerti  della Fondazione Carivit.

Madrina della manifestazione,  la vice sindaca Luisa Ciambella, in qualità di rappresentante del comune di Viterbo che ha patrocinato e organizzato il premio letterario, ha avuto parole di grande apprezzamento per tutti gli alunni partecipanti al concorso;  ha ringraziato gli insegnanti per il  grande impegno messo nel trasmettere ai loro alunni il valore della lingua dialettale.

Dante, personaggi viterbesi, l’amore, momenti di  vita quotidiana sono stati gli argomenti svolti con metriche varie.

Gli alunni del nostro istituto comprensivo che ci piace definire: “ Una grande famiglia di poeti dialettali in erba” hanno ricevuto menzioni e premi:

Per ciò che riguarda le menzioni (senza premio):

“Attento ‘Ntò” di Dania Roscigno della IV B

“Li rondoni” (nonostante il fuori tema; per l’incanto e l’eleganza della costruzione poetica) di Martina Camilli, Federico Dinarelli, Rachele Pantano, Luca Tempone , Edoardo Vestri , Giulia Polegri della IV B

Per ciò che riguarda i premi :

1° Premio  -Dante a Piascarano- di Valentina Aquilani, Aurora Bernabucci, Eva Frateiacci, Valerio Laconi, Nicolò Marconi, Giacomo Pierfelice, Claudia Quondam della Classe IV E

2° Premio (ex aequo) – Piascarano- di Tommaso Cappella, Sofia Ercolani,

Annachiara Mantoani e Giulia Scotto della classe IV E

3° Premio (ex aequo) – Semo giocatori de Piascarano- di  Riccardo Pucci della IV B

(articolo e foto inviati da Mariella Zadro)